Tue, Feb 05 | A.I.R.C. Associazione Italiana

Tumori Pediatrici

La ricerca ha fatto grandi passi avanti nella diagnosi e nella cura delle neoplasie dei bambini e dei ragazzi. La strada è però ancora lunga e non per tutti i tumori si sono raggiunti i risultati ottenuti nelle leucemie e nei linfomi.
La registrazione è stata chiusa

Orario & Sede

Feb 05, 2019, 7:00 PM
A.I.R.C. Associazione Italiana, Viale Isonzo, 25, 20135 Milano MI, Italia

L'evento

L'aumento dell'incidenza (cioè del numero di nuovi casi ogni anno) dei tumori infantili registrato in Italia fino alla seconda metà degli anni Novanta si è arrestato. AIRTUM, l'Associazione italiana registri tumori, stima che per il quinquennio 2016-2020, in Italia, saranno diagnosticate 7.000 neoplasie tra i bambini e 4.000 tra gli adolescenti, in linea con il quinquennio precedente.

Si continua a osservare una leggera crescita solo per alcuni tipi di tumore tra gli adolescenti: nel periodo 1998-2008 sono aumentate del 2 per cento ogni anno le diagnosi di tumori maligni tra le ragazze, mentre in entrambi i sessi si è registrato un incremento di tumori della tiroide (+8 per cento l'anno), malattie, tuttavia, che hanno un'ottima prognosi. (L'aumento di diagnosi di tumori della tiroide è attribuibile soprattutto a un incremento della sorveglianza anche in assenza di sintomi: si tratta nella maggioranza dei casi di tumori indolenti e poco pericolosi che in passato non erano diagnosticati).

Ogni anno, tra il 2003 e il 2008, in Italia si sono diagnosticati mediamente 164 casi di tumore maligno per milione di bambini (0-14 anni) e 269 casi per milione di adolescenti (15-19 anni).

La registrazione è stata chiusa

Condividi questo evento

© 2019 by Feed The World. Proudly created Secret Dreams Solutions

​​Chiama

Ufficio informazioni

+39.3314619556

Chi Siamo

Associazione di Volontariato OSCAR'S ANGELS Italia

oscarsangelsitalia@gmail.com

C.F. 94637740153

Informazioni

I nostri volontari accompagnano e sostengono in ospedale le famiglie di bambini e ragazzi affetti da patologie neurologiche gravi e tumorali

Per sostenere l'Associazione vai alla

PAGINA DEDICATA